Città barocche dei monti iblei. Ciclo Free, cicloturismo e noleggio biciclette in sicilia. Tour in bicicletta, vacanze in bicicletta in sicilia. Rent a bike in Sicily with Ciclo Free!

Uno straordinario tour in bicicletta della Sicilia orientale, tra paesaggi mozzafiato e indimenticabili delizie gastronomiche.

Poiché il percorso si snoda attraverso paesaggi molto diversi, il tour ha un carattere sempre vario e interessante. Il ritmo si adatta con elasticità alle esigenze e agli interessi del gruppo, il ché garantisce ai partecipanti una piacevole esperienza tra sport, natura e gastronomia.

Il territorio

Romantica e suggestiva, con toni aspri e salati che si alternano a punte di sofisticata dolcezza, la Val di Noto costituisce l’indimenticabile cornice di questo tour.

Tra spiagge e colline coperte di mandorli, il percorso costeggia vigneti da cui si ottengono straordinari vini DOC, come il Nero d’Avola e il Moscato di Noto.
Non è soltanto per la drammatica bellezza della Natura che l’UNESCO ha dichiarato questi luoghi Patrimonio dell’Umanità.

Noto, ricamata nella roccia, Palazzolo Acreide, antica, rustica, deliziosa, e ancora Modica, Scicli, Siracusa. Attraversando queste città barocche si ascolta il racconto che la Storia ha impresso nelle case, nei sapori, nell’accento ospitale della gente.
E infine il mare, azzurro, cristallino. È lui il vero protagonista di un percorso alla scoperta di luoghi selvaggi o suggestivi come Vendicari, ove sostano aironi e fenicotteri rosa, Marzamemi, antico borgo marinaro e ancora Portopalo di Capo Passero e l’isola delle Correnti.


PROGRAMMA DEL TOUR

Giorno 1: Palazzolo Acreide

Arrivo a Palazzolo Acreide, consegna bici e materiale informativo.

Giorno 2: Da Palazzolo Acreide a Modica

Dopo aver ammirato le ricche testimonianze storiche e monumentali di Palazzolo Acreide, si pedala attraverso il territorio ibleo a tratti brullo e selvaggio, a tratti verde, ma sempre vario e di struggente bellezza. Caratteristici di questo territorio i muri a secco, di memoria araba, che delimitano le varie proprietà terriere. La tappa comprende un tratto in salita di circa 3 km.

Giorno 3: Da Modica a Pozzallo

Prima di lasciare Modica è d’obbligo l’assaggio della famosa cioccolata al peperoncino. Poi, pedalando in leggera discesa lungo una cava scavata nella roccia bianca, si arriva a Scicli, una perla di eleganza incastonata nel territorio rurale, patria di sapori rustici e indimenticabili. Da qui si raggiunge il paese di Pozzallo.

Giorno 4: Da Pozzallo a Marzamemi

Tappa interamente pianeggiante, che costeggia i pantani longarini e cuba. Qui grandi uccelli migratori, come aironi e fenicotteri rosa, fanno sosta durante il loro viaggio dall’Africa verso il Nord Europa. Poi ci si spinge ancora più a sud, per arrivare alla stessa latitudine di Tunisi. L’Isola delle Correnti è infatti il vertice meridionale della Sicilia, che guarda il mescolarsi delle onde del Mare Ionio con quelle del Mar Mediterraneo. Poi Portopalo di Capo Passero, il comune più a sud d’Europa, e infine l’antico borgo marinaro di Marzamemi, ove allo spettacolo del paesaggio si abbina la delizia della gastronomia a base di pesce. La tappa termina alla meravigliosa spiaggia di San Lorenzo.

Giorno 5: Da Marzamemi a Noto

Ancora in pianura si segue la costa verso nord, attraversando l’oasi naturale di Vendicari. Sulle spiagge di questa riserva le tartarughe di mare depongono ancora indisturbate le proprie uova, mentre le acque protette della baia pullulano di pesci multicolori. Da qui si pedala verso Noto, giardino di pietra, vera capitale italiana del Barocco.

Giorno 6: Da Noto a Siracusa

Ancora in pianura, il tour prosegue lungo la costa, procedendo verso nord fino ad arrivare a Siracusa. Capitale della Magna Grecia, questa città è famosa per la naturalezza con cui fra le strade e i palazzi moderni affiorano inaspettate le straordinarie vestigia del suo glorioso passato greco e romano. Irrinunciabile la visita al Parco Archeologico della Neapolis, per lasciarsi rapire dal fascino dell’antico Teatro Greco, dell’Orecchio di Dionisio e dell’Anfiteatro romano. L’isola di Ortigia, poi, tra  romantiche viuzze e meraviglie architettoniche, è il luogo ideale per gustare in riva al mare un cannolo di ricotta o una fresca granita di mandorla, a seconda della stagione.

Giorno 7: Partenza individuale

Partenze individuali da Catania o prolungamento dei servizi

Partenze individuali

Tutti i sabato dal 23 gennaio al 03 luglio 2010 e dal 04 settembre al 11 dicembre 2010.

Difficoltà dei percorsi

Per ogni tappa è possibile scegliere, in base alla propria preparazione atletica, fra due percorsi alternativi, differenziati per difficoltà altimetrica e per chilometraggio.

Tour individuale

- 6 Pernottamenti e prima colazione in confortevoli alberghi a 3 o 4 stelle (Categoria A) oppure in B&B o in alberghi a 2 o 3 stelle (Categoria B).
- transfert dei bagagli da hotel a hotel
- fornitura di cartine dettagliate e road book con descrizione dei percorsi
- assistenza telefonica

Quote:

- A persona in camera doppia – Cat A   € 540,00 - supplemento singola  € 130
- A persona in camera doppia – Cat B    € 480,00 - supplemento singola € 100
- Supplemento alta stagione (dal 10/07 al 28/08)  € 70
- Nolo bici con cambio 24 o 27 velocità € 70

Prezzi Aggiuntivi:

1. Siracusa  notte extra in B&B: 50,00 €
2. Palazzolo Acreide notte extra in B&B: 48,00€

Transfert a persona:

- Dall’aeroporto di Catania a Palazzolo Acreide: 40,00€
- Da Siracusa all’aeroporto di Catania: 35,00€

Caratteristiche tecniche

Il percorso, particolarmente agevole, si snoda per la maggior parte su strade pianeggianti, con pochi brevi tratti di salita in collina. Le strade percorse sono secondarie, a ridotto traffico automobilistico. È comunque consigliabile che i partecipanti abbiano almeno un minimo di preparazione atletica.


Ciclo Free - Cicloturismo in Sicilia - Vacanze in bicicletta - Biciclette a noleggio

Ciclo Free - Cycling tourism in Sicily - Holidays in Sicily - Bikes for hire in Sicily

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 24 Maggio 2010 16:48 )